Alti e Bassi verso nuovi orizzonti

Eccomi di nuovo qua a scrivere. Sono latitante da un pò di tempo, ma scrivere non sempre è cosi facile. A volte le parole si generano automaticamente, la mano va avanti senza interruzione come un flusso continuo, altre volte invece è tutto più complicato.

All’inizio di questa nuova avventura ho avvertito una carica di energia pazzesca, che mi ha dato la forza di essere positivo in ogni momento. La forza della novità, la straordinarietà del momento sono state la benzina per il mio stato d’animo. L’ultima volta che ho scritto ho raccontato della consegna della protesi, delle prime difficoltà pratiche  e delle prime conquiste. Da quel giorno ad oggi sono passati quasi 2 mesi durante i quali ho cominciato a scontrarmi con la realtà.

Alti e bassi caratterizzano le mie giornate, probabilmente anche per il fatto che la chemioterapia che sto facendo mi debilita in termini di forze fisiche. Ci sono dei momenti in cui penso spesso al passato, come dei flash improvvisi in cui rivivo piccole azioni quotidiane che svolgevo con facilità e senza pensarci, come salire e scendere dalla vespa, uscire di casa vestendomi in 3 minuti senza pensare al movimento da fare. A volte penso quanto era bella la mia vita prima, quante attività potevo fare senza accorgermi della fortuna che avevo e della libertà di cui godevo.

Siamo finalmente in estate e giustamente tutti si preoccupano delle vacanze, delle spiagge, dei paesi da visitare. La difficoltà più grande non è tanto nel non poter organizzare nulla, ma nel pensare a come potrebbe essere un’estate al mare in questa nuova condizione: come farò a gestire la protesi con il caldo? riuscirò a fare un bagno? come sopporterò gli sguardi indiscreti?

Ci sono poi dei momenti in cui sento la  necessità di guardare al futuro, di proiettarmi verso nuovi orizzonti e limiti.. e proprio in questi momenti mi fiondo su internet a cercare immagini, filmati e racconti di persone come me che svolgono attività straordinarie come guidare, andare in bici, correre.. e di colpo ritrovo l’energia per Andare Oltre.

un video particolarmente intenso, grazie ad enzo che me lo ha fatto scoprire, che mi da la carica e mi ricorda di come i veri ostacoli sono solo quelli mentali e che i muri con la forza di volontà e gli amici si abbattono senza difficoltà… eccolo qua: http://youtu.be/M97vR2V4vTs


  1. Comments 1

  2. Gianluigi 00:13 on 27 giugno 2013

    Bello, bello, bello!!!


  3. Leave a Reply